Category: Articoli

Four steps to the human augmentation

Throughout its history, humanity has always tried to improve its physical conditions, its performance, its abilities and at the same time it has always sought solutions to mitigate its weaknesses or disabilities.

Human Augmentation

In a way it has always tried to “increase” itself from the point of view of physical strength, sharpness of the senses and also of knowledge.

In this long journey it has always used the technologies that its historical period was able to make available to it: for example, it learned to build machines capable of performing some tiring or dangerous tasks instead of it and began to equip itself with devices that help overcome some of its disabilities. The eyeglasses that many of us wear are an excellent example of a device created to overcome or mitigate a disability and which in the space of a few decades has become commonplace, transforming itself into an aesthetic and fashion accessory.

Read More

Cosa faremo con il 6G?

Sul versante della connettività mobile siamo in un periodo di transizione, l’ormai consolidata tecnologia 4G (connettività di quarta generazione) sta lasciando il posto alla più moderna ed efficiente 5G (quinta generazione) i cui vantaggi non sono soltanto legati alla velocità di trasmissione dati, un elemento comunque non trascurabile, ma soprattutto alla minore latenza che è possibile ottenere con questi nuovi tipi di reti. Queste caratteristiche saranno ulteriormente migliorate nelle future reti 6G (sesta generazione) di cui si stanno definendo gli standard.

Continua su La Repubblica

La robotica domestica che verrà

Amazon ha recentemente presentato il suo nuovo robottino domestico, si chiama Astro e costa circa 1000 dollari. Va in giro per la casa osservando quello che accade, reagisce ai comandi vocali ed esegue piccoli compiti, soprattutto di osservazione e controllo, ma può anche trasportare piccoli oggetti fino ad un massimo di due chili.

Che impatti avrà questo sulla robotica domestica del futuro?

Continua su La Repubblica …

Il social network del futuro

In una recente intervista su The Verge, Mark Zuckerberg ha provato a descrivere la sua visione per il futuro di Facebook e per fare questo ha preso in prestito il concetto di “metaverso”.

Il “metaverso”, termine coniato dall’autore di fantascienza Neal Stephenson, nella visione di Zuckerberg è un’estensione della realtà ottenuta tramite l’applicazione di tecnologie come la realtà virtuale e la realtà aumentata, in cui le persone vivono esperienze più o meno immersive all’interno di mondi virtuali, incontrano altre persone e accedono a nuovi contenuti e servizi.

Per Facebook si tratta di …

Continua su Agendadigitale.eu …

Criptovalute, libertà e democrazia

Le criptovalute vengono solitamente criticate per alcuni loro aspetti controversi: per il fatto che sono scambiate con enormi fluttuazioni rispetto alle valute tradizionali, e questo le rende un ottimo strumento nelle mani degli speculatori, per il fatto che spesso consumano tantissima energia e perché vengono abitualmente associate a scambi anonimi di denaro, il che le rende una buona opzione per alcune tipologie di criminalità, soprattutto quella di tipo informatico.

Continua su La Stampa …